Esclusiva

UK, Walsall

Goldie

Timeless

01 Dic
Spazio Q35 Main Stage 03:00 - special live 4hrs set
Compra Ticket

Ambire di non essere nessuno come soluzione più sensata. Concetto semplice, forse solo in apparenza, diventato poi materiale per gli aforismari della domenica. Lo esprimeva Charles Bukowski, magari sobrio, o magari alla quarta pinta corretta col whisky. È da interpretarsi a piacere poiché sottrarsi alla catalogazione, liberarsi dal vincolo di appartenenza a qualsivoglia categoria umana o spirituale può significare umiltà, codardia, franchezza, o in certi casi è un agile trucchetto per fare come ti pare. Si opterebbe per quest’ultima riguardo al caso di Clifford Joseph Price da Walsall, West Midlands in arte Goldie. Con quella faccia da vero duro come pochi altri nel giro. Coi suoi denti d’oro e quel sarcasmo da cattivo, perfetto per un capolavoro al cinema di Guy Ritchie.

Goldie, il cui impatto sulla club culture è paragonabile a quello di un writer della prima nel mondo dell’arte. Un tipo a cui non piacciono i compromessi. Uno con le idee chiare e con una pessima propensione alla diplomazia: non ti piace la mia musica? Fottiti, questa è roba da adulti, non quello schifo di Drum & Bass che voialtri cazzoni avete copiato male dalla roba che IO ho fatto meglio, vent’anni fa. E lo sai qual è la cosa divertente? Io ho tutto qui, nella mia testa. É la mia visione, tu cosa vuoi saperne?

Escluso il significato in sé, ci sono tre tipi di cazzoni al mondo. C’è il tipo che fa pena, triste, noioso, convinto che la vita si diverta a torturarlo. Non mi riguarda. Poi c’è il cazzone irritante, quello che ha come unico scopo nella vita impedire agli altri di godersi la loro. Anche questo, non mi riguarda.  E infine c’è l’esibizionista, lo sbruffone, quello che dice “io sono meglio di voi, fanculo tutti voi altri due tipi di cazzone”. Io preferisco il termine ambizioso ma, a parte le etichette, noi siamo quelli che fareste meglio a tener d’occhio. (Vincent Swan in “White Gold”, season 01×01)

 

#goldie #maverick #mastermind #drumbandbass #jungle #uk #clubculture #diehard #golden #bass